Richiesta informazioni
Idee in cucina Più Buono
Palle di riso o arancini napoletani

Introduzione

PALLE DI RISO O ARANCINI NAPOLETANI palline tipiche dello street food napoletano.

Se venite qui a Napoli non potete non provare il nostro caratteristico CUOPPO.

Si tratta di un cono di carta per fritti pieno di tantissime delizie tutte FRITTE!

Dentro potete trovarci i Crocchè, zeppoline, e frittatine e in più loro... gli arancini napoletani o anche dette PALLE DI RISO.

Non sono per niente difficili da fare, è un procedimento solo un pochino lungo, ma niente di complicato.

Per rendere ancora più croccante il guscio esterno ho utilizzato il pangrattato dell'Azienda Più Buono, buonissimo!!

E allora basta chiacchiere, andiamo n cucina e prepariamo insieme questo Boccone Goloso ;)

Ingredienti per le Palle di riso

  • 300 g riso Vialone Nano o Roma
  • 1.5 l acqua o brodo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe 

Per la farcitura

  • 150 g provola affumicata
  • 100 g salame napoletano
  • 1 uovo grande
  • 50 g parmigiano Reggiano DOP grattugiato

 

Per la panatura

  • q.b. pangrattato Più Buono

 

Per friggere gli arancini napoletani

  • 1 l olio di arachide o di semi di girasole

 

Strumenti per preparare le Palle di riso

  • Padella
  • Schiumarola
  • Pentola
  • Ciotola
  • Carta assorbente

Per preparare le Palle di riso iniziamo cuocendo il riso nell'acqua che in questa ricetta deve essere pesata perchè il riso deve cuocere e seccare totalmente l'acqua.

Saliamo e portiamo il riso a cottura, ma ricordiamoci di lasciarlo leggermente indietro, in quanto dovrà comunque subire una seconda cottura nell'olio bollente.

Nel frattempo che il riso cuoce possiamo iniziare a tagliare a pezzetti la provola e il salame, così ci troveremo avvantaggiati per dopo ;)

Una volta che il riso è cotto vedremo che l'acqua si sarà quasi completamente seccata, quindi scoliamo se c'è dell'acqua in eccesso e mettiamo momentaneamente da parte in una ciotola.

Ora a parte, in un'altra ciotola rompiamo l'uovo e battiamolo insieme al parmigiano al sale e al pepe.

Versiamo l'uovo battuto nella ciotola dove abbiamo messo il riso che ormai è intiepidito e mescoliamo per bene.

Ora bagniamoci le mani e prendiamo un mucchietto di riso, allarghiamolo sul palmo della mano e mettiamoci al centro un pezzetto di provola e uno di salame.

Prendiamo poi un altro mucchietto di riso e mettiamolo sull'altro, e compattiamo per bene fino a formare la famosa Palla ;)

Proseguiamo così fino a finire tutto il riso.

Dopo di che, senza impanare con altro, passiamo i nostri Arancini bianchi napoletani nel pangrattato.

Io ho utilizzato il pangrattato dell'azienda Più Buono, che non è estremamente sottile e quindi rende la panatura davvero croccantissima ;)

Ora possiamo finalmente friggere.

Mettiamo abbondante olio di semi di arachide in una padella e facciamolo scaldare per bene.

Ci renderemo conto che l'olio è ben caldo immergendo la punta di uno stuzzicandenti, se intorno si formeranno delle bollicine vuol dire che l'olio è arrivato a temperatura.

Ora tuffiamo delicatamente le nostre Palle di riso e facciamole dorare su tutti i lati.

Togliamole dall'olio con una schiumarola e adagiamole su un piatto con carta assorbente in modo da asciugare l'olio in eccesso.

A questo punto non ci resta che addentarne una .. facciamo due ... ma direi anche tre ... uno tira l'altra credetemi ;)

Provatele anche voi e fatemi sapere ;)

Vi consiglio di gustare le Palle di riso belle calde